+39 0376 391192

Quali attività ha messo in pratica Plastisac per ridurre l’impatto ambientale?

Sono molte le iniziative e le innovazioni adottate da Plastisac per ridurre l’impatto ambientale dei processi e delle lavorazioni aziendali. Ad esempio:

  • Abbiamo installato nel 2011 un impianto fotovoltaico per l’auto-produzione di energia green
  • Siamo stati la prima azienda in Italia nel settore dell’imballo flessibile a stipulare un accordo con l’allora Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare per la riduzione della carbon footprint dei sacchetti in plastica per la raccolta dei rifiuti. Questo ha consentito di ottenere la certificazione ISO 14067:2018 che ci permette di calcolare l’impatto ambientale dei singoli prodotti, e di conseguenza adottare strategie volte alla sua riduzione, dove possibile. C’è infatti una grossa differenza tra la certificazione precedente e questa: possiamo estendere il calcolo della carbon footprint a qualsiasi prodotto Plastisac, e non più solo al sacco per l’immondizia
  • Investiamo costantemente in Ricerca e Sviluppo e siamo in grado di offrire una vera innovazione nell'ambito della tracciabilità dei prodotti in polietilene
  • Siamo in grado di produrre just in time e usiamo materie prime di ottima qualità
  • Svolgiamo un controllo accurato di ogni fase del processo produttivo
Condividi su