+39 0376 391192

Produzione sacchi per raccolta differenziata

Plastisac è un’azienda italiana attiva da oltre 40 anni nella produzione di sacchi per la raccolta differenziata.

I parametri da rispettare per lo smaltimento nell’ambiente

L’azienda produce sacchetti e sacchi biodegradabili e compostabili, adatti alla raccolta differenziata e ad altre situazioni in cui si rende necessario l’utilizzo di sacchi che verranno smaltiti nell’ambiente, poiché aderiscono ai criteri della normativa europea di riferimento. Secondo la normativa vigente adottata anche in Italia, infatti, il materiale utilizzato in fase di produzione per tali sacchi deve rispettare certi parametri:

  • Degradarsi non meno del 90% in 6 mesi se in un ambiente ricco di anidride carbonica.
  • La massa del materiale deve essere costituita da frammenti di dimensioni inferiori a 2mm per almeno il 90%
  • Il materiale non deve inficiare negativamente il processo di compostaggio
  • I metalli pesanti additivi devono avere una bassa concentrazione
  • Rispettare i limiti stabiliti nei valori di pH, nel contenuto salino, nella concentrazione di soliti volatili, azoto, fosforo, magnesio e potassio

La differenza tra “biodegradabile” e “compostabile”

La principale differenza tra i due concetti riguarda il tempo di smaltimento dell’involucro, cioè del sacco, nell’ambiente. Un sacco “biodegradabile” può essere riassorbito nell’ambiente in un periodo decisamente maggiore di quanto non sia per un sacco “compostabile”, il quale impiega circa tre mesi se a contatto con materiale organico.

Necessiti di informazioni aggiuntive?

Se sei interessato ad informazioni aggiuntive riguardanti la produzione di sacchi per la raccolta differenziata, contattaci compilando il form. Un nostro operatore sarà lieto di ricontattarti appena possibile!

Condividi su